Non vi piacciono le zuppe? Provate allora la Soljanka di funghi al forno!

la Soljanka di funghi

Se non amate le zuppe, la Soljanka di funghi si presta benissimo anche per la cottura in forno.

Una ricetta antica e salutare

La Soljanka di funghi è un tipico piatto della cucina russa a base di cavolo e funghi. E’ una pietanza completa, ricca di proteine vegetali, di potassio e fibre, tutti elementi fondamentali per la nostra salute e il nostro benessere. La Soljanka di funghi, inoltre, fa parte della cucina contadina, essenziale, povera, ma molto nutriente. La Russia è ricca di funghi e il cavolo verza è una verdura molto amata, usata per la preparazione di tantissimi piatti, specialmente a base di carne.

La ricetta di oggi è una piccola variante di quella tradizionale e vi spiego perché. Innanzitutto, come dicevo all’inizio dell’articolo, la Soljanka di funghi tradizionale è una zuppa. Tuttavia, la ricetta che vi propongo oggi è comunque nel mitico libro delle ricette sovietiche “Il libro delle pietanze gustose e salutari”, quindi è sicuramente una variante apprezzata anche dai russi stessi, sebbene non molto popolare.

A proposito di funghi, i russi preparano questo piatto con un mix di funghi freschi, io invece ho scelto solo champignon (potete usare tranquillamente anche un mix di funghi surgelati). Un’altra variante è la carota. Nella ricetta originale non c’è, tuttavia la Soljanka di funghi può essere fatta anche con i crauti, che hanno appunto le carote, quindi se le tagliate a dadini e fate rosolare insieme ai funghi, non alterate il gusto della pietanza.

Infine, la ricetta originale prevede il concentrato di pomodoro. Io lo detesto, quindi non l’ho messo e l’ho sostituito con 4 cucchiai di passata di pomodoro.

Pronti per questo nuovo piatto? Procediamo!

Ingredienti per la Soljanka di funghi al forno

1 cavolo verza

300 gr di funghi (freschi o surgelati)

1 cetriolo sotto sale (o 8 cetriolini sott’aceti)

1 cipolla

2 cucchiai di concentrato di pomodoro (oppure 4 cucchiai di passata di pomodoro)

1 carota grande (una mia variante che però oggi non ho messo)

1 cucchiaino di zucchero (facoltativo)

Preparazione della Soljanka di funghi al forno

In una pentola o tegame, mettete un paio di dita di acqua, aggiungete un filo di olio, un goccio di aceto e fate cuocere le foglie di cavolo a fuoco dolce per circa 1 ora.

20 minuti prima aggiungete il concentrato di pomodoro (oppure 4 cucchiai di passata), lo zucchero (facoltativo, io non l’ho messo), il sale e una foglia di alloro. Scolate e mettete da parte.

In una padella antiaderente con un filo d’olio extra vergine di oliva fate soffriggere per una decina di minuti i funghi e poi mettete anche questi da parte in una ciotolina.

Nella stessa padella fare soffriggere la cipolla e unite i funghi e i cetriolini tagliati a dadini. Salate e pepate a piacere.

Tagliuzzate a listarelle il cavolo e ripassatelo velocemente a fiamma viva per qualche minuto nella padella con cetriolini e funghi. Imburrate una teglia e adagiate il mix di verdure.

Spolverate il tutto con pangrattato, aggiungete qualche fiocchetto di burro e mettete in forno, a grill, per una decina di minuti

Buon appetito!

Se il post ti è piaciuto, metti “mi piace” sulla mia pagina facebook o “like” su questo articolo. Grazie!

YOU MIGHT ALSO LIKE

0 Comments

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Translate »