Qui si lavora anche la domenica e si fa manutenzione. Manutenzione? di cosa??!!

Sono al parco Zarjade (Mosca). E’ il 9 giugno e sto passeggiando. E’ presto e c’è poca gente. Quella poca che c’è, mi lascia senza parole. Vedo una fila di persone china a terra che, con gesti lenti e meticolosi, pulisce le panchine in legno che puntellano il parco.  Manutenzione delle panchine???!!! Fantascienza…

Le panchine dei nostri parchi (e parlo di Roma) sono in uno stato ignobile. Quelle di legno sono sfondate (ovviamente non tutte, ma la maggior parte sì)  nel senso che mancano alcune assi e quindi non ci si può proprio sedere; quelle in metallo invece sono arrugginite e sudice. Dalla foto che ho scattato si vedono solo un uomo e una donna, ma in realtà alle mie spalle ce ne erano altri due. Quattro persone quindi che alle dieci di mattina limavano, riverniciavano e pulivano le panchine!

E’ stato un vero piacere sedersi. Ricorderò quel momento con profonda soddisfazione 🙂 . Le panchine hanno design perfettamente in linea con l’ambiente circostante, sono ampie e comodissime. E’ stato davvero un piacere stare seduta lì per qualche minuto e  ammirare il paesaggio circostante nel più totale silenzio…su una panchina appena pulita poi!

Mi ha lasciata senza parole non solo il fatto che queste persone stessero lavorando con tanta dedizione (sembrava che stessero mettendo a posto la panchina del proprio giardino!), ma il fatto che fosse domenica!? Impiegati pubblici che lavorano di domenica…Questo paese non smetterà mai di stupirmi.

YOU MIGHT ALSO LIKE

0 Comments

Leave A Comment

Your email address will not be published.