Oladi o frittelle russe. Cucina passatempo al tempo del Covid 19

Oladi o frittelle russe, una ricetta facile e veloce da fare a casa in questo periodo per occupare il tempo con i vostri bambini

Oladi o frittelle russe

C’è poco da fare, bisogna restare a casa. Per causa di forza maggiore dobbiamo passare la maggior parte del nostro tempo, compreso quello libero, a casa. Il disagio più grande è avvertito senza dubbio dai genitori, specialmente quelli che hanno i bimbi piccoli. Come si fa a trattenerli a casa? Un macello, diciamocelo. E allora, perché non iniziare ad avvicinarli  alla cucina giocando? E magari alla cucina russa?!

La ricetta che vi propongo oggi è facile e veloce e potete farcirla con quello che vi pare. I russi in genere spalmano sugli Oladi un abbondante cucchiaio di miele e li mangiano, accompagnati al tè, per merenda o colazione. Se volete, però, ci sta benissimo anche la nutella o la marmellata, a voi la scelta! La foto di copertina è del nostro membro Annarita Mavelli che ha optato per nutella e cioccolato bianco!

Gli ingredienti

La ricetta originale degli Oladi prevede il Kefir (una sorta di yogurt molto diffuso nei paesi dell’ex unione sovietica), ma noi per queste gustose frittelle russe abbiamo utilizzato lo yogurt bianco:

  • 250 gr di yogurt bianco (meglio quello senza zucchero)
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 uovo
  • 300/350 g di farina
  • 1 pizzico di sale
  • Mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • Olio per friggere

Preparazione degli Oladi o frittelle russe

  • Versate lo yogurt in una ciotola e unite l’uovo intero
  • Aggiungete un pizzico di sale, due cucchiai di zucchero e il mezzo cucchiaino di bicarbonato
  • Mescolate il tutto energicamente con una frusta
  • Versate ora la farina setacciata poco alla volta e mescolate energicamente per evitare che si formino i grumi
  • Mescolate fino ad ottenere un impasto cremoso e appiccicoso
  • Ci siamo quasi, il resto è semplice:
  • Fate riscaldare l’olio per friggere in una padella e quando sarà ben caldo versate un cucchiaio di impasto nella padella. Fate cuocere un paio di minuti per lato e il gioco è fatto

Buona merenda e buon divertimento!

YOU MIGHT ALSO LIKE

0 Comments

Leave A Comment

Your email address will not be published.