Esercizi di russo: la Baba-jaga con coppie e Test

Esercizi di russo

Esercizi di russo è il nostro appuntamento di ripasso della lingua russa. Questa settimana ci esercitiamo con un bellissimo libro, La Befana incontra la Baba-jagà

Perfettivo o imperfettivo?

Esercizi di russo è il nostro appuntamento fisso di ripasso della lingua russa. Ben ritrovati al nostro ventitreesimo appuntamento di “Vi esercitate con me?”! Oggi leggiamo un estratto del bellissimo libro di Luigi Pomo e Yulia Osipova, La Befana incontra Baba-jagà, che ci servirà per continuare il discorso sulle coppie aspettuali e per ripassare quello che abbiamo fatto fino a questo momento. Inoltre, oggi testiamo anche la nostra preparazione con un piccolo Test in modo da monitorare i progressi. Per gli esercizi ho fatto riferimento al mio mitico libro Gli aspetti del verbo russo di Vasilenko, Egorova e Lamm.

Per chi volesse qualche informazione in più sul libro di Luigi Pomo e Yulia Osipova, La Befana incontra Baba-jagà, può leggere la nostra intervista agli autori. Il Libro può essere un dono originale ad un amico che ha deciso di studiare la lingua russa. Farete un figurone!

Vi ricordo infine, che potete ricevere la scheda completa del Plurale dei sostantivi, dei participi e del Gerundio, arricchita di alcuni esercizi con soluzione. Potete inoltre chiedere il cartaceo del mio manuale tascabile di grammatica russa a 5€. Scrivetemi al seguente indirizzo sguardoadestmyblog@gmail.com.  per ricevere le schede oppure per avere maggiori informazioni sul formato del libro, l’indice o semplicemente per leggere un estratto.

E ora iniziamo a lavorare!

Esercizi di russo: La Befana incontra Baba-jagà

Per incuriosirvi vi propongo una parte delle 13 storie che compongono questo fantastico libro con il testo a fronte in italiano. Come di consueto, dovete inserire le parole riportate di seguito, dando un senso logico alla storia. Attribuitevi 1 punto per ogni parola inserita correttamente. Buon lavoro!

при – внушающее – Марке – разнообразных – Бабы Яги – вышли – в – плавными – следующий – лапу – обожают- перебирая

qui potete scaricare le immagini per vederle meglio:

Uso dell’aspetto perfettivo o imperfettivo

La differenza tra l’aspetto imperfettivo e perfettivo del verbo consiste essenzialmente nell’evidenziare se una determinata azione si è conclusa o meno.

I verbi di aspetto imperfettivo si utilizzano quando vogliamo:

Indicare un’azione senza specificarne l’esito (cioè se si è conclusa o meno):

Лена писала письмо, Lena scriveva la lettera (non sappiamo se la lettera è finita, se è stata imbucata o altro, sappiamo solo che Lena la stava scrivendo)

Indicarne la durata:

Мы читали два часа, abbiamo letto per due ore

Indicare che si tratta di un’azione abituale o ripetuta:

каждый день она встречала Лену в магазине, ogni giorno lei incontrava Lena al negozio

Solitamente nella frase sono presenti anche gli avverbi spesso (часто), sempre (всегда), di solito (обычно) etc…  o comunque espressioni che indicano ripetitività

Indicare azioni contemporanee:

Саша читал журнал, а Лена готовила ужин (Saša leggeva la rivista e Lena preparava la cena)

L’aspetto imperfettivo, infine, si usa dopo:

i seguenti verbi per indicare l’inizio di un’azione: verbi начинать-начать cominciare, продолжать continuare, кончать-кoнчить finire

Лена начала изучать русский язык два года назад, Lena ha iniziato a studiare il russo due anni fa

нельзя + infinito per indicare il divieto di fare una cosa: книги из библиотеки уносить нельзя, non è possibile portar via i libri dalla biblioteca

I verbi di aspetto perfettivo si utilizzano quando vogliamo:

Indicare che l’azione si è conclusa e che ha avuto un risultato:

Ольга прочитала книгу, Ol’ga ha letto il libro (cioè lo ha terminato) 

Indicare un’azione improvvisa e singola:

Вчера вечером вдруг Саша почувствовал себя очень плохо, ieri sera all’improvviso, Saša si è sentito molto male

Indicare azioni consecutive che non si ripetono:

Лена прочитала газету и дала ему, Lena terminò di leggere il giornale e glielo diede

Un’azione improvvisa e singola:

Саша вдруг воскликнул Saša esclamò all’improvviso

Anche l’aspetto perfettivo si usa all’infinito dopo нельзя, ma in questo caso indica l’impossibilità di eseguire una determinata cosa: прочитать газету нельзя, потому что в комнате темно, non è possibile leggere la rivista perché nella stanza non c’è luce

Stanchi della grammatica? Passiamo allora agli esercizi e facciamo attenzione perché al termine dell’articolo valuteremo con un Test le nostre performance!

Esercizio 1)

Inserite il verbo nell’aspetto corretto. Attribuitevi 2 punti per ogni risposta esatta

Обычно она (кончала/ кончила) заниматься в 17 часов

Вчера Антон (писал/написал) только одно письмо

Она вдруг (вставала/встала) и подошла к окну

Лена всегда (являлась/явилась) на лекции без опоздания

Ольга вдруг (замечала/ заметила), что забыла ключи дома

Esercizio 2)

Completate le frasi scegliendo il predicato corretto. Attribuitevi 2 punti per ogni frase esatta

Когда я шёл по улице,  я вдруг…

Он писал письмо, когда вдруг…

Мы смотрели по телевизору новый фильм, но вдруг…

Небо потемнело…

Когда Ольга вошла в комнату, она сразу…

Сверкнула молния – изображение исчезло – увидел странное здание – заметила на полу новый ковёр – раздался звонок в дверь

Soluzione 1)

Кончала – написал – встала – являлась – заметила

Soluzione 2)

Когда я шёл по улице,  я вдруг увидел странное здание

Он писал письмо, когда вдруг раздался звонок в дверь

Мы смотрели по телевизору новый фильм, но вдруг изображение исчезло

Небо потемнело cверкнула молния

Когда Ольга вошла в комнату, она сразу заметила на полу новый ковёр

Risultati del test

Punteggio Livello suggerimenti
12 o meno Lacunoso Abbiamo proprio bisogno di studiare di più…
da 13 a 22 Sufficiente Stiamo andando benone, giusto ancora un ripassino
da 23 a 32 Buono Continuiamo così!

Infine, ecco l’appuntamento conclusivo del post con un modo di dire russo, che nella vita di tutti i giorni può sempre tornare utile!

Кто ищет, тот найдёт! ossia, chi cerca trova!

Se il post ti è piaciuto, metti “mi piace” sulla mia pagina facebook o “like” su questo articolo. Grazie!

0 Comments

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Translate »