Biscotti per Natale? Pierniczki ovviamente!

Biscotti di pan di zenzero buoni da mangiare e, perché no, fantastici per decorare il nostro albero di Natale. Prepariamo insieme i Pierniczki, i classici biscotti polacchi

I Pierniczki sono degli squisiti biscotti polacchi tipici delle feste, specialmente Natalizie. Se nei vostri viaggi avete girato l’Europa del nord, vi sarete accorti che questi biscottini sono una presenza costante nei chioschetti e nei negozi di dolciumi. Tanti Paesi e tante ricette quindi! Perché allora non provare a farne una ben precisa, legata alla tradizione? Per voi oggi, ho scelto i Pierniczki polacchi e non il solito pan di zenzero! 😉. Armatevi di mattarello e seguitemi

Ingredienti per i Pierniczki

500 gr. di farina 00

180 gr di zucchero di canna

½ cucchiaino di lievito per dolci

150 di smetana (se non l’avete, utilizzate lo yogurt acido e comprate quello più compatto possibile)

80 gr di olio (utilizzate il vasetto dello yogurt come misura e calcolate metà vasetto)

2 uova

30 gr di cacao amaro

3 cucchiai di miele

½ cucchiaino di bicarbonato

Pizzico di sale

Aromi (da mettere tutti insieme in una ciotolina):

5g di zenzero in polvere

5 g di cannella in polvere

Un pizzico di noce moscata

Per la glassa

100 gr di zucchero a velo

2 cucchiai di acqua

1 cucchiaino di succo di limone

Preparazione dei Pierniczki

Mescolate in una scodella le uova con lo zucchero di canna utilizzando una frusta

Quando il composto sarà molto liquido aggiungete l’olio, lo yogurt e il miele e continuate a lavorare con la frusta

Mescolate bene. Dopo, aggiungete il sale, il bicarbonato, il lievito e gli aromi e continuate a mescolare

Ora mettete un cucchiaio di farina nel setaccio e aggiungetevi il cacao e iniziate a setacciare. Dopo aver setacciato, versate nella vostra ciotolina il resto della farina.

Iniziate a girare il composto con un cucchiaio di legno e non vi spaventare se ad un certo punto si formerà una pasta appiccicosa che non riuscite a lavorare, è normale, siete sulla strada giusta!

Spolverate il piano di lavoro con la farina e togliete il composto appiccicoso dalla vostra ciotola. Iniziate a lavorare con le mani e vedrete che la pasta diventa liscia e omogenea.

Terminata la lavorazione con le mani, avvolgete la palla di pasta nella pellicola trasparente e lasciatela in frigo per circa 30 minuti

Terminato il tempo in frigorifero, spolverate nuovamente il piano di lavoro e iniziate a lavorare con il matterello lasciando la pasta alta circa un dito.

Utilizzare le vostre formine natalizie per fare i biscotti

Adagiateli sulla carta forno e fateli cuocere in forno preriscaldato a 180 ° per 10 minuti

Lasciateli raffreddare in un piatto e iniziate a preparare la glassa

Versate in un’altra ciotola lo zucchero a velo, il succo di limone e l’acqua. Mescolate bene fino a quando il composto non risulta liquido e gelatinoso.

Prendete con le mani un po’ di glassa e iniziate a passarla sui biscotti. Una volta ricoperti di glassa adagiateli sulla carta forno e aspettate che la glassa si rapprenda.

Se non vi va di mangiarli, i Pierniczki potete utilizzarli per decorare il vostro albero di Natale, in questo caso per la decorazione dovete usare il sac à poche a beccuccio strettissimo. Vi consiglio di procurarvi una scatola di latta per i biscotti, che vanno comunque consumati entro 4-5 giorni

Buon Natale a tutti!

Se il post ti è piaciuto, metti “mi piace” sulla mia pagina facebook o “like” su questo articolo. Grazie!

0 Comments

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Translate »