Biennale Light Art Mantova 2020: luce all’arte contemporanea

Biennale Light Art Mantova 2020
image_pdfApri come PDFimage_printStampa articolo

La Casa del Mantegna apre le porte alle opere Black Light e Light Art della Biennale Light Art Mantova 2020

La luce in mostra

Biennale Light Art Mantova 2020, Elogio della luce tra destrutturazione e ricostruzione degli spazi, è la mostra di arte contemporanea dedicata alla luce e ospitata in uno degli spazi più affascinanti della città, la Casa del Mantegna.
L’esposizione, realizzata con il sostegno di Eni, Main Partner dell’evento, è articolata in due sezioni e sarà visibile fino al 09/04/2021. Una sezione curata da Vittorio Erlindo è dedicata alle opere di Light Art e comprende 21 artisti. L’altra sezione, invece, curata da Gisella Gellini e Gaetano Corica, è dedicata alla Black light con 13 artisti in mostra.

Maria Cristiana Fioretti_Le medusa (Black Light)

Tra gli autori delle opere di Black Light ricordiamo:

  • Mario Agrifoglio
  • Nino Alfieri
  • Carlo Bernardini
  • Leonilde Carabba
  • Giulio De Mitri
  • Nicola Evangelisti
  • Maria Cristiana Fioretti
  • Massimo Hachen
  • Federica Marangoni
  • Vincenzo Marsiglia,
  • Sebastiano Romano
  • Yari Miele
  • Claudio Sek De Luca.
Paolo Scirpa La XII ora (Light Art)

Tra gli autori delle opere di Light Art, menzioniamo invece:

  • Peter Assmann
  • Nicola Boccini,
  • Davide Coltro,
  • Guglielmo Paolo Conti
  • Giuliana Cuneaz
  • Davide Dall’Osso
  • Mario De Leo
  • Elia Festa
  • Giovanna Fra
  • Silvia Guberti
  • Margareta Hesse
  • Oky Izumi
  • Marco Lodola
  • Fardy Maes
  • Max Marra
  • Mary Mutt,
  • Pietro Pirelli
  • Francesca Romano
  • Giuseppe Rosini
  • Donatella Schilirò
  • Paolo Scirpa.

Biennale Light Art Mantova 2020: virtual tour

Il virtual tour è stato realizzato per consentire la fruizione delle opere da parte del pubblico nel periodo in cui la Biennale Light Art 2020 è stata chiusa a causa del Covid-19. Oggi finalmente i visitatori possono godere appieno delle opere in mostra, tuttavia il virtual tour è sempre disponibile, e su di esso così si era espresso il curatore Vittorio Erlindo:

“Il Covid 19 ci ha spaventati, ma non ci ha vinti, né vincerà sul mondo e sulla scienza. Durante il primo lockdown, non sapendo se la Biennale si sarebbe potuta fisicamente realizzare, abbiamo ricostruito in Cinema4D la Casa del Mantegna e il Tempio di san Sebastiano e nei loro ambienti abbiamo collocato le opere e le interviste degli artisti. Non è come vedere nei prossimi giorni la Biennale dal vivo, ma il virtual tour è stato certamente un’opportunità che la realtà virtuale ha offerto a quanti, sia per la chiusura dei Musei che per lontananza geografica, non l’avrebbero mai potuta vedere..”

Peter_Assmann Social_distant (Light Art)

Biennale Light Art Mantova 2020: il catalogo

Per gli approfondimenti sulle opere e sulla Casa del Mantegna, il catalogo offre interessanti contributi, ricchi di spunti e riflessioni. In “Luce, Arte, Scienza”, il curatore Vittorio Erlindo ci accompagna in un viaggio affascinante alla scoperta del legame strettissimo e antichissimo tra Arte e Scienza (“senza il fondamento del reale oggettivo non vi è Scienza e senza l’irreale soggettivo non può esserci arte”) con rimandi a Leonardo, a Lucio Fontana, Tesla ed Einstein.

Gran parte del catalogo, inoltre, è dedicato agli artisti in mostra, con introduzione e foto delle opere esposte sia negli ambienti interni sia in quelli esterni (il cortile della Casa del Mantegna e il Giardino). Ampio spazio è dedicato anche alla descrizione delle singole Sale e all’allestimento in relazione alle opere presentate.

Una sezione del libro è invece dedicata alla Black light, detta anche luce nera o di Wood dal nome dello scienziato statunitense che iniziò lo studio dell’applicazione della luce ultravioletta nel campo della Scienza, dell’arte e dell’industria. Il testo di Gisella Gellini ci trasporta nel mondo ancora poco noto di questa forma d’arte, caratterizzata da forte potenzialità in grado di coinvolgere lo spettatore in nuove e sorprendenti esperienze sensoriali. La parte conclusiva del catalogo, infine, è dedicata alla casa del Mantegna con molti approfondimenti relativi anche al restauro della casa del grande artista italiano.

Pagine 228, prezzo 25,00 euro.

Foto di copertina: Oki Izumi_Mare mosso

Se il post ti è piaciuto, metti “mi piace” sulla mia pagina facebook o “like” su questo articolo. Grazie!

0 Comments

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Translate »