Moskole polacche con crema di funghi

Moskole polacche
image_pdfApri come PDFimage_printStampa articolo

Stufi del pane? Per una volta sperimentate le Moskole polacche e conditele con ciò che preferite!

Se amate le patate

Le Moskole polacche sono un semplicissimo piatto a base di patate. Sono molto simili ai Draniki russi, con la differenza che di Moskole ce ne sono una quantità infinite! Ognuno ha la propria ricetta (con o senza uova, con il latte o senza, con lo yogurt, con o senza lievito, con metà patate crude e metà cotte etc…). La differenza con i Draniki russi consiste essenzialmente nell’impasto. Le Moskole sono semplici e per questo motivo si abbonda molto con il condimento, mentre i Draniki ad esempio possono essere mangiati anche assoluti, specialmente se, come nel caso della ricetta che vi ho postato, mettete nell’impasto le verdure.

La forma delle Moskole polacche ricorda anche molto i Syrniki o gli Olad’i, ma attenzione perchè gli impasti non hanno nulla in comune, se non la forma, quindi non vi confondete!

Le Moskole polacche potete servirle al posto del pancarrè o delle bruschette e condirle come meglio credete. Solitamente le trovate ricoperte di crema di funghi oppure accompagnate da formaggi morbidi come quello di capra. Se avete ospiti o volete far divertire i vostri ragazzi potete farcirli come fossero tartine, quindi con verdure sott’olio, crema di olive e patè vari, salse, stracchino oppure un trito di panna e verdure. Insomma, è una pietanza molto versatile, sfiziosa da mettere a tavola e che può, qualche volta, sostituire anche il pane!

La ricetta che vi propongo oggi è condita con una crema di funghi preparata con champignon trifolati e  panna. Il condimento tipico delle Moskole polacche invece è una salsina a base di burro, aglio e prezzemolo.

Pronti per cucinare?

Ingredienti per le Moskole polacche

5 patate

1 bicchiere di farina

1 uovo

Sale

Per la salsa:

200gr di panna da cucina

400 gr di funghi champignon

sale eprezzemolo

Procedimento per le Moskole polacche

Lessate le patate e quando si saranno raffreddate, schiacciatele con lo schiaccia patate.

Al composto aggiungete l’uovo, il sale e la farina e amalgamate il tutto con le mani. Iniziate ad impastare fino a quando non avrete ottenuto una palla soda e uniforme.

Iniziate a spezzare dal composto tante palline quante Moskole volete realizzare e poi schiacciatele nel palmo in modo che siano alte quanto un dito.

Mettete le vostre Moskole polacche in una padella antiaderente ben calda in cui avete precedentemente spalmato un po’ di burro.

Fate cuocere le frittelle su entrambi i lati e quando saranno cotte, adagiatele su un piatto.

Prepariamo adesso la crema di funghi. Lavate, asciugate e tagliate a fette gli champignon. Fate rosolare uno spicchio di aglio e quando sarà pronto versate i funghi.

Sfumate con un po’ di vino bianco, aggiungete molto prezzemolo, sale e cuocete con un coperchio a fuoco dolce. Quando l’acqua si sarà asciugata, togliete il coperchio e lasciate cuocere fino a quando i funghi non avranno fatto la crosticina.

A quel punto versate 1 confezione di panna e amalgamate bene. Se il condimento è troppo asciutto, allungate un goccio di acqua e girate energicamente. Ricoprite le vostre Moskole polacche con la crema ben calda!

Se invece volete restare fedeli alla tradizione polacca, preparate la seguente salsina: In una ciotola mettete il burro a temperatura ambiente, schiacciatelo con una forchetta fino a farlo diventare una crema. Aggiungete un pizzico di sale, pepe, prezzemolo e l’aglio schiacciato/tritato. Continuate a mescolare il tutto e servite sulle Moskole polacche ben calde in modo da far sciogliere il burro.

Buone Moskole!

Se il post ti è piaciuto, metti “mi piace” sulla mia pagina facebook o “like” su questo articolo. Grazie!

YOU MIGHT ALSO LIKE

0 Comments

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Translate »