Kotlety mielone, le cotolette polacche:

Kotlety mielone cotolette polacche

Polpette o cotolette? Carne macinata e un sapore speziato tipico dell’est, queste sono le Kotlety mielone, le cotolette polacche

La carne di maiale

Kotlety mielone, ossia le cotolette polacche, ci possono trarre facilmente in inganno. Non vi aspettate di mangiare delle cotolette come le intendiamo noi occidentali. Nella cucina italiana ( e non solo) le cotolette di carne sono caratterizzate da una fetta intera di carne (con l’aggiunta di prosciutto e formaggio come varianti) impanata e fritta.

Le Kotlety mielone, le cotolette polacche (letteralmente cotolette di macinato) invece, assomigliano alle nostre polpette fritte. Le varianti sono tantissime, specialmente per quanto riguarda le spezie e il ripieno. Ogni famiglia ha la propria tradizione.

Come dicevo, il sapore delle cotolette polacche è vagamente simile alle nostre polpette fritte. Se volessimo fare, ad esempio, un paragone con le polpette napoletane, in quelle polacche non è presente nè il parmigiano, nè il pecorino e neanche il prezzemolo. 

Questi però sono solo dettagli in quanto, la differenza principale tra le due pietanze consiste innanzitutto nel tipo di carne e nell’abbondanza degli aromi. Le Kotlety mielone, le cotolette polacche, infatti, si preparano con la carne di maiale e non di manzo e, tra gli aromi (che le rendono particolarmente speziate) si prediligono timo, maggiorana, paprika, origano e raramente prezzemolo.

Per quanto mi riguarda oggi è ancora festa, la dieta inizia da lunedì prossimo! A prescindere dal fatto che siano fritte, le Kotlety mielone, sono comunque un’alternativa saporita alla solita polpetta o cotoletta e, sono sicura, che farete contenti anche i vostri piccoli.

Proviamo questo nuovo piatto polacco, pronti?

Ingredienti per 4 Kotlety mielone, le cotolette polacche

300 gr di macinato di maiale

1 spicchio di aglio grattugiato

1 cipolla media

Sale e pepe

olio per friggere (la ricetta originale prevede lo strutto)

Maggiorana e timo

1 fetta di pane 

Pane grattugiato

1 uovo

Olio (la ricetta originale prevede il burro)

Preparazione delle Kotlety mielone, le cotolette polacche

Mettiamo in ammollo (in acqua o latte) una fetta di pane tagliata molto spessa per circa 15, 20 minuti.

Trascorso il tempo, togliamo il pane dall’acqua o dal latte e strizziamolo bene tra le mani. Sbricioliamolo con le dita e mettiamolo in una ciotola con la carne di maiale macinata.

In una padella tagliamo a dadini la cipolla e facciamola soffriggere in olio (la ricetta originale prevede il burro), a fuoco dolce, fino a quando la cipolla non si sarà imbiondita. 

Lasciamola raffreddare e uniamola al composto di macinato e pane, compreso l’olio di cottura ( o il burro).

Al composto uniamo infine il sale, il pepe, 1 uovo intero, 1 aglio grattugiato, la maggiorana e il timo.

Amalgamiamo il tutto con le mani e quando il composto sarà morbido e omogeneo, iniziamo a formare le nostre Kotlety mielone.

Prendete un bel po’ di composto e date prima la forma di una palla, allungatela leggermente e schiacciatela un po’ tra i due palmi.

Nel frattempo, cospargiamo di pan grattato un piatto piano.

Poiché l’impasto è morbido, vi consiglio di impanare le cotolette polacche in mano, senza farle rotolare nel piatto, perché potrebbero spaccarsi. Quindi, sul palmo della mano adagiamo la polpetta e ricopriamone una parte con il pan grattato, sincerandoci che questo aderisca bene al composto. Giriamo la polpetta e facciamo la stessa cosa dall’altra parte. Una volta impanata, potete adagiarla sul piatto e continuare ad impanare meglio.

Nel frattempo riscaldate la padella con l’olio o con lo strutto e quando sarà ben calda, adagiamo le nostre cotolette polacche.

Facciamo cuocere da ambo i lati a fuoco moderato e quando saranno ben cotte, lasciamole asciugare su un foglio di carta assorbente.

Ora potete servire le vostre Kotlety mielone, cotolette polacche  con purè di patate o insalata!

Buon appetito

Se il post ti è piaciuto, metti “mi piace” sulla mia pagina facebook o “like” su questo articolo. Grazie!

Seguitemi anche su:

Instagram: https://www.instagram.com/sguardoadest/

Twitter: https://twitter.com/Sguardoadest1

Pinterest: https://www.pinterest.it/SguardoAdEst/_saved/

Linkedin: https://www.linkedin.com/in/sguardo-ad-est-blog-47545b1ab/detail/recent-activity/

Telegram: https://t.me/Sguardo_Ad_est

Facebook: https://www.facebook.com/sguardoadest

YouTube. https://www.youtube.com/channel/UCRltYIZk55MiHbw45taqHhg

0 Comments

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Translate »