Prjaniki (Prjanički) al limone: i biscottini russi per le feste

Prjaniki russi al limone

Piccoli e deliziosi, i Prjaniki russi al limone sono golosità da gustare anche nel periodo natalizio

In tempo per la Befana

I Prjaniki (o Prjanički) al limone sono una delle decine di varianti di questi biscottini russi piccoli e tondi. Sono deliziosi e delicati nel gusto, sono simili, nella forma, ai bon bon, ma un po’ più grandi. Sono speziati e se volete, anche glassati, l’ impasto è semplicissimo e il sapore accattivante. Per quanto mi riguarda, vanno via in un attimo, proprio come dei piccoli bon bon!

In una delle ultime ricette vi ho parlato di altri biscotti russi tipicamente natalizi che hanno lo stesso nome, i Prjaniki di Tula. Come ho già detto, i Prjaniki hanno tantissime varianti e si decorano nei modi più disparati, ragion per cui ho deciso di mostrarvi un’altra ricetta dei Prjaniki più semplice e altrettanto speziata. 

Se non li avete preparati per Natale, siete sempre in tempo per la Befana. Poiché sono piccoli, sarebbe un’idea carina avvolgerli in carta velina colorata e chiuderli a mo’ di caramella. Alternateli magari ai Prjaniki allo zenzero e alla cannella. La vostra calza sarà certamente più originale delle altre!

Prjaniki russi al limone

Ingredienti per 15 Prjaniki al limone

1 limone bio

3 cucchiai di zucchero

200 gr di farina

1 uovo

50 gr di burro

1 bustina Vanillina 

zucchero a velo

½ cucchiaino di lievito per dolci

1 pizzico di sale

* mezzo cucchiaino di zenzero (mia variante)*

glassa (facoltativa e al posto dello zucchero a velo- per la preparazione della glassa vd la ricetta del pan di zenzero polacco)

Preparazione per i Prjaniki al limone

Lavate il limone e grattugiate tutta la buccia in una ciotola. Spremete mezzo succo di limone evitando semini e polpa e poi aggiungete lo zucchero.

Con un cucchiaio di legno amalgamate bene gli ingredienti.

Unite ora il burro ammorbidito e lavorate con la frusta (vi sconsiglio quella elettrica per esperienza). Quando il composto risulta omogeneo, aggiungete l’uovo e continuate a lavorare .

Aggiungete il lievito, la vanillina, lo zenzero e il sale e poi, poco alla volta, la farina setacciata.

Lavorate con un cucchiaio rendendo l’impasto omogeneo e se preferite, continuate con le mani, ma non lavoriatelo troppo altrimenti surriscaldate l’impasto.

Avvolgetelo in una pellicola trasparente e lasciatelo in frigo per mezz’ora.

Tolto l’impasto dal frigorifero tagliatelo in quattro metà e da ogni metà ricavate delle palline, lavoratele con le mani e poi schiacciatele leggermente. 

Ricoprire la teglia con carta forno e passate i Prjaniki al limone nello zucchero a velo.

Infornate i vostri Prjaniki al limone in forno preriscaldato a 180° per 10 minuti.

Lasciateli raffreddare e gustateli nel pomeriggio con una tazza di tè caldo allo zenzero o alla cannella!

Se il post ti è piaciuto, metti “mi piace” sulla mia pagina facebook o “like” su questo articolo. Grazie!

Seguitemi anche su:

Instagram: https://www.instagram.com/sguardoadest/

Twitter: https://twitter.com/Sguardoadest1

Pinterest: https://www.pinterest.it/SguardoAdEst/_saved/

Linkedin: https://www.linkedin.com/in/sguardo-ad-est-blog-47545b1ab/detail/recent-activity/

Telegram: https://t.me/Sguardo_Ad_est

YouTube. https://www.youtube.com/channel/UCRltYIZk55MiHbw45taqHhg

0 Comments

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Translate »