Il Rosόł polacco: ancora in tempo per gustarlo prima che arrivi il caldo!

Rosόł polacco
image_pdfApri come PDFimage_printStampa articolo

Se volete fare una bella figura con i vostri ospiti il Rosόł polacco potrebbe fare al caso vostro

Avete soldi da spendere?

Il Rosόł polacco è un piatto tipico della tradizione, una zuppa a base di carne e verdura. Di solito si utilizza pollo o gallina, ma Rosόł lo si può fare anche con il maiale, il manzo e l’agnello. E se poi volete fare un figurone, l’ideale è un mix di tutte queste carni!

Una caratteristica di tale pietanza sono le varianti, legate prevalentemente alla regione. Potete trovare, infatti, Rosόł polacco servito con i classici gnocchi polacchi (gnocchi della Slesia!), con la pasta spezzata (solitamente i bucatini) o con le patate. Le varianti inoltre comprendono anche le spezie. Nella ricetta che vi mostro oggi, vi ho inserito una chicca: l’aneto e il pimento (un mix di spezie molto usato).

Un tempo, il Rosόł polacco non si consumava abitualmente, ma solo in occasioni speciali come il pasto domenicale, quello con i parenti e durante i matrimoni. Questo perché i tempi per la preparazione erano molto lunghi ma anche perché gli ingredienti dovevano essere di ottima qualità, e quindi cari.

foto di catceeq da Pixabay

Un’altra caratteristica che torna utile ancora oggi, è che il Rosόł polacco era il piatto ideale per rimettersi in forze. La pietanza, infatti, era particolarmente indicata per le persone deboli e gli ammalati, perché il Rosόł non solo è ricco di proteine, ma anche di verdure e carboidrati. Di conseguenza, essendo un pasto completo era perfetto per rimettere in forze! Pare che una delle ricette più antiche e più gustose fosse a base di pernici, piccioni, cervi e daini! Questa , però, ve la risparmio, andiamo sul classico!

Ingredienti per il  Rosόł polacco

3 petti di pollo (la ricetta originale prevede cosce e altri pezzi interi)

4 carote

50 gr di porro

1 ciuffo di prezzemolo fresco (tagliare anche la parte del gambo)

2 sedani rapa

2 cipolle

½ cucchiaio di pimento

2 foglie di alloro

2 ramoscelli di aneto

Sale

foto di Diana Yanes da Pixabay

Preparazione del Rosόł polacco:

Mettete i petti di pollo interi in una pentola capiente, riempite di acqua fino a quattro dita dal bordo della pentola e fate cuocere a fuoco moderato senza coprire.

Appena inizia a bollire, rimuovete la schiuma con un cucchiaio e aggiungete le foglie di alloro, il pepe, il porro e tutti gli altri ingredienti a dadini o a tocchetti grossi, come preferite, tranne il sale.

Il Rosόł polacco deve cuocere parecchio, circa 1 ora e mezza a fuoco dolce. A metà cottura aggiungete il sale e continuate a cuocere senza coperchio

Quando il vostro brodo sarà cotto, cuocete a parte la pasta, scolatela e servitela nel piatto con il brodo appena cotto che avrete prima passato in un setaccio a maglie strette.

Facile no?

Buon Rosόł polacco!

foto di copertina di dominio pubblico da Wikimedia Commons

Fonti:

Magdalena Tomaszewska-Bolałek, The Polish table, 2020

Magdalena Tomaszewska-Bolałek, Polish culinary path

YOU MIGHT ALSO LIKE

0 Comments

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Translate »