Ci prepariamo per l’inverno con un bel boršč!

In realtà non è proprio così, perché il boršč che vedete in foto l’ho gustato a San Pietroburgo, a giugno, con una temperatura tutt’altro che invernale. Vi posso assicurare però che l’ho gradito così tanto che ne mangerei un piatto anche adesso, a più di 30°!

Ho gustato quest’ottimo piatto nel ristorante “Janno Restobar”  (embankment river Moyka, 14) e come potete notare dalla foto, sul piatto è presente una piccola fetta di pane con del lardo. Odio tutto ciò che è grasso, detesto il lardo, sottopongo il prosciutto ad una vera e propria operazione chirurgica, solo l’odore della trippa mi fa stare male, eppure, almeno sul lardo, mi sono dovuta ricredere. Il sapore delicato di quelle fettine, l’odore gradevolissimo e il sapore squisito mi hanno catturata! So che averi dovuto accompagnare quella delizia con un bicchierino di vodka, ma sono astemia… Pare che il lardo impedisca il veloce assorbimento dell’alcool e ne rallenti gli effetti (per intenderci, sarete in grado di dire cose sensate per un tempo maggiore), ma come vi dicevo, non bevo e quindi ho gustato il lardo continuando per tutta la serata a dire cose sensate (almeno spero).

Mi sono riproposta di fare il vero boršč quello russo, e così ho deciso di proporvi una ricetta del ristorante Podvor’ye a San Pietroburgo indicata nel mio libro di ricette Cucina Russa, ed. Mednij Vsadnik, 2015. Se ci provate anche voi, fatemi sapere come vi è venuta, se invece le vostre nonne vi hanno tramandato una ricetta diversa, beh…postatela subito!

Ingredienti per 6 persone

 2 litri d’acqua;

500 gr di maiale o di biancostato di manzo;

2 barbabietole rosse;

1 patata grande;

150 gr di cavolo;

1 -2 carote; 1 -2 cipolle;

1 peperoncino grosso;

2-3 pomodori;

2-3 cucchiai di polpa di pomodoro;

2-3 spicchi d’aglio;

olio, sale, pepe, erbe aromatiche

Fare il brodo con il biancostato di manzo e lasciarlo cuocere per 1 ora e mezza. Nel frattempo, fate rosolare in una padella il burro con la cipolla, la carota, il peperoncino, i pomodori tagliati a cubetti e la polpa di pomodoro. Aggiungere la barbabietola tritata e continuare a far rosolare le verdure per 5 minuti. Quando il brodo sarà pronto, togliete il manzo e inserite la patata tagliata a cubetti e fatela cuocere nel brodo per 5 minuti. Versateci dentro il resto delle verdure e lasciare cuocere per altri 5 minuti. Mettete infine il cavolo tagliato a fettine sottili e la carne  a fette. Aggiungere uno spicchio di aglio, foglie di alloro, pepe, e prezzemolo tritato.

Buon appetito!   

0 Comments

Leave A Comment

Your email address will not be published.